È obbligatorio installare la linea vita, in occasione della costruzione o della ristrutturazione di edifici, ove si svolgono lavori oltre i 2 metri di altezza rispetto a un piano stabile (normativa UNI EN 795).

La normativa per il momento è adottata solo da alcune regioni italiane, ma la lista si allunga di anno in anno. Visita la sezione del sito Normative per verificare se la tua regione rientra tra queste.

La linea vita per il tetto è un sistema di sicurezza formato da 2 o più punti di ancoraggio, uniti da un cavo in acciaio inossidabile in tensione. Lo scopo della linea vita è quello assicurare al cavo teso di acciaio i D.P.I. (Dispositivi di Protezione Individuale).

Visita la sezione D.P.I. (Dispositivi di Protezione Individuale) per conoscere quali D.P.I. fornisce a G.F. Sicurezza

In particolare le Regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Sicilia, Toscana, Provincia Autonoma di Trento, Umbria, Veneto e Campania, con leggi e decreti regionali, impongono l’obbligo della Linea Vita.

La lista delle regioni si allunga di anno in anno. Visita la sezione Normative per verificare se la tua regione rientra tra queste.

Per spazio confinato si intende “uno spazio circoscritto in cui il pericolo di infortunio grave o morte è molto elevato, a causa della presenza di sostanze, agenti chimici pericolosi o condizioni di pericolo” (ad es. mancanza di ossigeno).

Tutti questi spazi confinati prevedono una messa in sicurezza per un eventuale primo soccorso attraverso sollevatori, abbigliamento, maschere e quant’altro.

Le attrezzature nel nostro catalogo son composte da vari modelli di Gru di recupero e i tripodi che nascono per permettere di lavorare in sicurezza durante le fasi di discesa e stazionamento all’interno di ambienti confinati.

Altra attrezzatura utilizzate negli spazi confinati sono le scale con binario per la sicurezza dell’operatore nella discesa e la salita in un ambiente sfavorevole.

I Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) sono le attrezzature che i lavoratori devono indossare per ridurre i rischi che minacciano la Salute e la Sicurezza sul Lavoro, nonché ogni complemento o accessorio destinato a tale scopo.

Vengono considerati DPI anche le Linee vita temporanee a cinghia complete di sacca di trasporto, cricchetto e 2 moschettoni per il fissaggio. Conforme alla norma EN 795 Classe B. Omologata da 1 a 3 operatori ideale per lavorare in sicurezza sulle coperture dove non è installato alcun tipo di sistema anticaduta.

Sono DPI (dispositivi di protezione individuale) essenziali  che formano un corretto sistema anticaduta. I sistemi anticaduta sono una protezione che salvaguarda la vita del lavoratore da una caduta dall’alto.

I dispositivi di ancoraggio UNI 795: classe A asportabili, classe B provvisori, classe C temporanei e classe E a corpo morto.

La G.F. Sicurezza è specializzata nei dispositivi si ancoraggio di classe A

Le reti anticaduta di sicurezza e protezione sono utilizzate nei lavori di costruzione e montaggio come dispositivi per arrestare la caduta di persone ed oggetti.

Le reti di sicurezza vengono divise in 4 sistemi denominati S, T, U, V, che differiscono fra loro per l’intelaiatura di sostegno dei bordi e per l’uso orizzontale o verticale.